Lo shuttle Endeavour ritorna, dopo 2 settimane, sulla terra

1' di lettura

E' atterrata, nella notte, in Florida la navicella spaziale, che ha riportato a Cape Canaveral i sei membri dell'equipaggio, reduci da una missione sull' International space station. LE FOTO DALLO SPAZIO

Alle 22.20 locali del 21 febbraio è atterrata, senza problemi, al "Kennedy space center" di Cape Canaveral la navetta spaziale Endeavour. Con le parole "E' bello essere di nuovo a casa" il comandante George Zamka ha salutato i colleghi della base e ha chiuso ufficialmente la 130esima missione shuttle, durata due settimane. Nel frattempo sono molti i dipendenti Nasa che piangono il tramonto dell'era delle navette spaziali, dal momento che i tagli operati dell'amministrazione Obama permetterano alla flotta solo le quattro missioni programmate per il 2010. E mentre si ricercano partner internazionali per non far naufragare il "progetto Marte", uno dei pochi di prestigio rimasti all'ente spaziale americano, il testimone viene passato alle navette russe Soyuz e Progress, che garantiranno l'unico collegamento tra la Iss e il globo terrestre.

Guarda anche:
Tutte le notizie sulla missione dell'Endeavour

Leggi tutto