Attentato in Afghanistan: strage di civili

1' di lettura

Attacco suicida nell'est del Paese, al confine con il Pakistan. Il bersaglio era una riunione di anziani: morto un capo tribale. Un raid aereo della Nato contro i Taliban colpisce un convoglio di minibus con donne e bambini: almeno 27 vittime

Un attentato suicida ha provocato almeno 14 morti e molti feriti in Afghanistan, nella provincia orientale di Nagarhar. Tra le vittime ci sarebbero un ex capo della polizia locale e alcuni poliziotti, secondo fonti locali. L'attacco è avvenuto nel distretto di Khogyani, alla frontiera con il Pakistan, a ridosso della Khyber Agency pakistana. A riferire la notizia dell'ennesimo attentato kamikaze nel Paese è stata l'agenzia di stampa Pajhwok.

Guarda anche:
Afghanistan, raid Nato fa strage di civili

Leggi tutto