Portogallo in ginocchio, decine di morti per le inondazioni

1' di lettura

Una tempesta di pioggia si è abbattuta sull'isola portoghese di Madeira, nell'Atlantico, provocando vittime e feriti. Strade trasformate in torrenti, case e montagne franate, alberi divelti. GUARDA IL VIDEO E LE FOTO

IL TEMPO A MADEIRA SU SKY METEO24

GUARDA LE FOTO DEL DISASTRO

Una fortissima ondata di maltempo ha provocato a Madeira, in Portogallo, inondazioni e frane che hanno causato la morte di almeno 25 persone. Lo ha confermato il ministro dell'Interno portoghese, Rui Pereira, dando un bilancio della gravissima emergenza nell'isola portoghese che è anche un importante meta turistica.  Il primo ministro portoghese, Jose Socrates, ha espresso il suo "profondo shock" per la grave calamità che ha colpito Madeira. E se il ministro Pereira ha parlato di "25 morti confermati", fonti non confermate citate dai media locali riportano un bilancio più grave di 31 morti.

Sono 64 le persone rimaste ferite, mentre i media portoghesi parlano di  interi villaggi rimasti isolati a causa delle strade franate. L'aeroporto è stato chiuso e il sindaco di Funchal, il capoluogo dell'isola, ha invitato la popolazione a rimanere in casa.

I VIDEO DALLA RETE



Leggi tutto