Eutanasia, arrestato il presentatore della Bbc Ray Gosling

Ray Gosling
1' di lettura

Aveva confessato in diretta di aver soffocato il compagno malato di Aids. La polizia del Nottinghamshire lo ha fermato con l'accusa di omicidio. IL VIDEO CON LA DICHIARAZIONE CHOC

Ray Gosling, il presentatore televisivo della Bbc che ha confessato in diretta di aver soffocato il compagno malato di Aids è stato arrestato stamattina dalla polizia del Nottinghamshire con l'accusa di omicidio. In un'intervista Gosling aveva affermato di essere convinto di "aver fatto la cosa giusta" e di non avere "pentimenti". Il presentatore televisivo settantenne ha dichiarato che le sue azioni erano frutto di un accordo con il compagno malato raggiunto in precedenza. In Gran Bretagna l'assistenza al suicidio è considerata un crimine, punibile con una pena fino a 14 anni di carcere.

Leggi anche:
Eutanasia, presentatore BBC: ho ucciso il mio partner
Ravasin, malato di Sla: no all'alimentazione artificiale. L'inchiesta di Vanguard
Eutanasia, tutte le notizie


La confessione (in inglese) di Ray Gosling

Leggi tutto