Stazione spaziale, gli astronauti a spasso tra le stelle

1' di lettura

Prima passeggiata spaziale, di circa sei ore, per gli astronauti dell’Andeavour per montare il modulo Tranquillity realizzato negli stabilimenti torinesi di Thales Alenia Space, e che contiene la famosa “cupola” che consentirà una vista a 360 gradi

Prima passeggiata spaziale per gli astronauti dell'Endeavour nella missione Sts-130 sulla Stazione Spaziale Internazionale (Iss). Robert Behnken e Nicholas Patrick hanno iniziato la prima delle tre camminate previste per la missione, abbandonando la camera di decompressione dell'Endevour alle 02:17 (poco dopo le 03:00 ora
italiana), per una giornata di lavoro all'esterno della Stazione Spaziale che durerà circa 6 ore e mezza.

L'obiettivo principale è quello di installare il terzo modulo per la stazione, il nodo-3 ribattezzato Tranquillity e interamente realizzato negli stabilimenti torinesi di Thales Alenia Space. Lungo circa 7 metri e largo 4,6 Tranquillity è un cilindro che porterà preziosissime novità agli inquilini dell'Iss: tra l'altro, ospita una palestra, un sistema per ricavare acqua potabile dall'urina, un avanzatissimo impianto per il ricondizionamento dell'aria; ma soprattutto è dotato della spettacolare Cupola a sette finestre che consentirà agli astronauti una vista sul panorama spaziale a 360 gradi.


GUARDA ANCHE:

TUTTE LE NOTIZIE SULLO SPAZIO


Leggi tutto