Bill Clinton dimesso dall'ospedale. "E' in ottima salute"

1' di lettura

L'ex presidente degli Stati Uniti ha lasciato il Presbyterian Hospital di New York dove è stato sottoposto a un intervento di angioplastica. "Non vede l'ora di tornare al lavoro per la sua fondazione e per i terremotati di Haiti" ha detto un consigliere

Bill Clinton è stato dimesso dal Presbyterian Hospital di New York dove è stato sottoposto a un intervento di angioplastica. Il 63enne ex presidente americano è stato ripreso dalle tv mentre lasciava l'ospedale di Manhattan a piedi e senza aiuto, per salire sulla limousine che lo ha portato nella sua abitazione newyorchese, nel sobborgo di Chappaqua.
"E' in ottima salute e non vede l'ora di tornare al lavoro nei prossimi giorni per la sua fondazione e per i terremotati di Haiti", ha riferito un consigliere, Douglas Band. A Clinton sono stati impiantati due stent all'arteria coronarica su cui nel 2004 era stato applicato un quadruplo bypass.

I medici hanno riferito che l'ex presidente non ha avuto un infarto e la sua prognosi è "eccellente". Lo stesso Clinton ha rassicurato al telefono Barack Obama di stare "magnificamente bene". A conferma che la preoccupazione è passata, la moglie Hillary parte sabato, con solo 24 ore di ritardo, per la missione diplomatica in Qatar e Arabia Saudita.

Leggi tutto