Ucraina, Timoshenko non riconosce la vittoria di Yanukovich

Il premier uscente Yulia Timoshenko
1' di lettura

La premier uscente non si rassegna alla sconfitta elettorale contro l'avversario filo russo. Mandato ai legali per contestare il risultato nei tribunali.

Iulia Timoshenko, il premier ucraino uscito sconfitto al ballottaggio per le presidenziale del 7 febbraio, ha annunciato che "non riconoscerà mai la legittimità della vittoria di Viktor Yanukovich". La premier uscente ha annunciato di aver dato mandato ai suoi legali perché contestino in tribunale i risultati elettorali.

Leggi tutto