Usa, la “Snowapocalypse” di Washington

1' di lettura

La più forte tempesta di neve negli ultimi 90 anni sta spazzando la capitale statunitense. In Virginia due persone sono morte travolte da uno spazzaneve. Mentre sotto la Casa Binaca la gente si sfida in una mega battaglia a palle di neve

La peggiore tempesta di neve dal 1922, ribattezzata con toni apocalittici “Snowarmageddon” e “Snowapocalypse”, ha messo in ginocchio Washington. Sulla capitale finora sono caduti oltre 65 centimetri di neve. Diversi Stati della East Coast americana sono paralizzati. Due persone sono state uccise da uno spazzaneve in Virginia mentre cercavano di aiutare un uomo rimasto bloccato con la sua auto. Sulla capitale i fiocchi continuano a cadere gli esperti dicono che si tratta della più violenta tempesta degli ultimi 90 anni, una vera e propria bufera alimentata dai forti venti.

GUARDA ANCHE:

Maltempo: negli Usa la peggiore tempestadi neve dal 1922

Leggi tutto