Michelle Obama, un anno alla Casa Bianca

1' di lettura

La first Lady statunitense più amata da decenni, con un indice di gradimento pari al 75%, ha rilasciato un’intervista alla rete televisiva nord americana Msnbc: “E’ stata un anno molto duro e difficile per l’intera nazione”

“Ho ricevuto un'accoglienza meravigliosa. Ma a volte non capisco tante attenzioni nei miei confronti": così Michelle Obama, da un anno alla Casa Bianca al fianco del marito, Barack. La First Lady, che vanta un indice di gradimento del 75% negli Stati Uniti, ben superiore a quello delle precedenti mogli di presidenti americani, dice che mai avrebbe potuto "prevedere qualcosa del genere". In un'intervista alla rete televisiva americana Msnbc, la First Lady esprime un po' di preoccupazione per Barack, per il quale "sono mesi difficili", ma precisa: "E' stato un anno molto duro e difficile per l'intera nazione", soprattutto sotto il profilo del posto di lavoro e delle due guerre in corso. Poi una battuta sui primi capelli bianchi del marito, che la First Lady non legge come un segnale di invecchiamento: "Lo prendo spesso in giro, in realtà, per i capelli bianchi, ma entrambi i suoi genitori avevano i capelli completamente bianchi: quindi anche lui, in ogni caso, finirà così".

GUARDA ANCHE:

Michelle Obama: i miei primi 46 anni

L'orto di Michelle Obama finisce in Tv
Gli auguri di natale della famiglia Obama
Voleva uccidere Michelle Obama, arrestata
FOTO GALLERY, The Obama family

Leggi tutto