Nigeria, ribelli del Mend revocano il cessate il fuoco

1' di lettura

Come affermato in un comunicato, il movimento per l'emancipazione del delta del Niger ha minacciato nuovi attacchi contro le compagnie petrolifere operanti nella nazione africana

Il Mend, il principale gruppo di guerriglia del sud della Nigeria, ha minacciato nuovi attacchi contro le compagnie petrolifere operanti nella regione, revocando di fatto il cessate il fuoco che si era imposto. In un comunicato diffuso in nottata è infatti detto: "Il movimento per l'emancipazione del delta del Niger chiede alle compagnie petrolifere di sospendere le loro operazioni. Gli impianti verranno infatti attaccati e dati alle fiamme".

Leggi tutto