Messico, italiano rapito a Cancun

1' di lettura

Un imprenditore italiano è stato rapito nel Paese centroamericano. Gli inquirenti sospettano che il nostro connazionale avesse delle connivenze con la malavita locale

Un commerciante originario di Verona, Daniele Natali, è stato rapito da un commando armato a Playa del Carmen, in Messico, la località turistica più celebre di Cancun. La notizia, data dalla magistratura locale, è stata confermata dalla Farnesina, che ha già contattato i familiari. L'Unità di Crisi sta seguendo il caso ed è in contatto con l'ambasciata d'Italia a Città del Messico e con il Consolato. La polizia sospetta che Natali, che gestisce un'attività di auto usate a Playa del Carmen, possa essere stato in affari con esponenti della criminalità locale.

Leggi tutto