Marsiglia sconvolta dalla guerriglia degli ultrà

1' di lettura

E' degenerata in rivolta la sconfitta dell'Algeria in Coppa d'Africa. Numerosi tifosi si sono riversati nelle strade della città francese, danneggiando auto e lanciando oggetti. Arrestate alcune persone

La sconfitta dell'Algeria nella partita di semifinale con l'Egitto, in Coppa d'Africa, ha segnato una notte di scontri a Marsiglia. Decine di tifosi algerini, infatti, si sono riversate in strada e hanno dato vita a una sorta di guerriglia urbana. La polizia francese è intervenuta caricando gli ultrà e arrestando alcune persone, dopo il danneggiamento di diverse auto parcheggiate e il lancio di oggetti contro le vetrine dei negozi. Finita con un secco quattro a zero per l'Egitto, la partita ha determinato, per l'Algeria, l'uscita dalla competizione.

Leggi tutto