Haiti, è emergenza bimbi amputati

1' di lettura

L'Organizzazione mondiale della Sanità: il numero di amputazioni effettuate sulle vittime del sisma di Haiti è senza precedenti. Le telecamere di SKY TG24 nell'ospedale pediatrico NPH-Fondazione Rava

VAI ALLO SPECIALE

L'ALBUM FOTOGRAFICO DELLA TRAGEDIA


TESTIMONIANZE DALL'INFERNO
. Ascolta le voci dei sopravvissuti


E' corsa contro il tempo, all'ospedale da campo italiano a Port-au-Prince, contro le amputazioni. Molti sono bambini. A spiegarlo è Roberto Dell'Amico, direttore sanitario dell'Ospedale pediatrico NPH-Fondazione Rava. I pazienti arrivano tardi e le ferite sono già infette, spesso in modo gravissimo. In questi casi non si può fare altro che amputare. Le amputazioni riguardano gambe e piedi. A confermare le dimensioni della tragedia arriva un rapporto dell'Organizzazione mondiale della Sanità: il numero di amputazioni effettuate sulle vittime del sisma di Haiti è senza precedenti.

Guarda anche:
Haiti, 15 giorni sotto le macerie: è viva
Haiti, sopravvissuto dopo 12 giorni sotto le macerie
Haiti, militari schierati contro violenze e saccheggi
Scontri per il cibo, i caschi blu usano i lacrimogeni
Castro, i marines occupano l'isola
Salvo dopo 11 giorni. Il video del salvataggio di un 24enne
Haiti, l'isola dei bimbi schiavi
Haiti, Travolta arriva sull'isola

Leggi tutto