Carla Bruni in Africa per combattere l'Aids

1' di lettura

La moglie del presidente francese Sarkozy in Benin come ambasciatrice del Global Fund. L'organizzazione, grazie agli aiuti dall'estero, ha messo iin piedi una campagna di prevenzione e cura

Carla Bruni è in Benin per una visita legata al suo impegno di ambasciatrice del Global Fund. Al suo arrivo, la first lady francese ha incontrato il presidente, Thomas Yayi Boni, per discutere di una delle piaghe che affliggono il Paese africano: l'Aids. La moglie del presidente Sarkozy, da tempo si dedica alla raccolta di fondi per la ricerca contro il virus HIV, con l'intento di eliminare entro il 2015, la trasmissione della malattia dalle madri ai nascituri.

Guarda anche:
“Oggi l’Hiv è una malattia mortale solo se non è curata”
“Ho l’Aids, se non lo capite è un problema vostro”: le testimonianze dei sieropositivi
Uno spot contro l'Aids

Leggi tutto