Perù, turisti bloccati a Machu Picchu per il maltempo

1' di lettura

Dopo giorni di intense piogge il fiume Vilcanota è straripato. Duemila persone, tra cui almeno 190 stranieri, sono rimasti intrappolati nella zona. Il primo ministro Velasquez ha annunciato lo stato di emergenza per 60 giorni

E' quasi una settimana di precipitazioni hanno ingrossato a tal punto il fiume Vilcanota che ha invaso tutta la zona e ha gonfiato la terra nella zona attorno alla città di Urubamba. Da Lima, il primo ministro Javier Velasquez ha annunciato lo stato di emergenza per 60 giorni. Due le vittime tra la popolazione, e duemila le persone bloccate nella regione attorno a Machu Picchu, il sito archeologico, e turistico, più importante del Perù.

Leggi tutto