Haiti, la tragedia in presa diretta

1' di lettura

L’emergenza acqua, i bimbi orfani, il caos che regna nell’isola distrutta dal sisma. Guarda in anteprima un estratto dello Speciale Haiti che andrà in onda su Current (Canale 130 di SKY) mercoledì 20 gennaio alle ore 22.40

VAI ALLO SPECIALE

L'ALBUM FOTOGRAFICO DELLA TRAGEDIA


TESTIMONIANZE DALL'INFERNO
. Ascolta le voci dei sopravvissuti

Esattamente una settimana fa una scossa di magnitudo 7.3 della Scala Richter ha distrutto Port au Prince.
E in pochi secondi Haiti si è trasformata in un inferno. Migliaia i morti, gravissimi i danni.
Una tragedia che l’Onu ha definito come la più grave che si sia mai trovata ad affrontare nella sua storia.

I bambini rimasti orfani, l’emergenza acqua, i cadaveri abbandonati a bordo strada in attesa di sepoltura, l’incubo degli sciacalli. Lo Speciale Haiti, in onda su Current (canale 130 di SKY ) mercoledì 20 gennaio alle ore 22:40, ripercorre con una serie di video in presa diretta la situazione haitiana e gli aiuti umanitari. Tra queste immagini anche quelle di MediciSenzaFrontiere che testimoniano i primi interventi delle equipe mediche sotto le strutture-tenda poste davanti a ciò che resta dell'ospedale traumatologico La Trinité e del centro di riabilitazione Pacot.
Prima dello Speciale Haiti, alle 21:00 andrà in onda Radio Haiti – The Agronomist, un documentario del 2003 di Jonathan Demme, sulla storia di Jean Dominique, un uomo, un giornalista, un laureato in agraria, che, innamorato di Haiti, il suo paese, acquista una radio e diventa la voce del popolo.


Guarda anche:

Nuova scossa di terremoto ad Haiti
Nel paese caraibico si combatte per il cibo
Quattro persone estratte vive
Berlusconi invia Bertolaso sul luogo del terremoto
Il video amatoriale girato in un orfanotrofio
Ad haiti sbarcano i marines. E gli aiuti arrivano dal cielo
Morto il funzionario dell'Onu Guido Galli
Rientrano a Roma i primi 13 italiani

Terremoto Haiti, i video amatoriali finiscono in rete
Facebook si trasforma in una bacheca d'emergenza

Leggi tutto