Paura all'aeroporto di Monaco: falso allarme bomba

Due agenti all'aeroporto di Monaco
1' di lettura

Il panico è scattato alle 15,30 quando un uomo è passato ai controlli di sicurezza e nel suo pc sono state rilevate tracce di esplosivo. Dopo alcune ore il caos è rientrato: per fortuna solo un falso allarme

Paura in Germania, per fortuna solo quella. La polizia tedesca ha chiuso un piano del terminal 2 dell'aeroporto di Monaco di Baviera a causa di un allarme lanciato dagli addetti alla sicurezza. L'allarme è scattato alle 15,30 quando un uomo è passato ai controlli di sicurezza. Quando anche il computer portatile del sospetto è passato nella macchina ai raggi X è scattato l'allarme esplosivo. A quel punto l'uomo è riuscito a dileguarsi e le forze dell'ordine hanno lanciato una caccia all'uomo. Passeggeri e dipendenti del terminal sono stati fatti uscire dopo accurati controlli della sicurezza e l'allarme ha provocato inevitabili ritardi.

Dopo alcune ore la situazione è tornata sotto controllo. Il portavoce della polizia, Albert Poerschke, ha riferito che il sospetto, che in un primo momento si pensava fosse fuggito, era probabilmente un viaggiatore di fretta che stava perdendo l'aereo. L'uomo non si era accorto che la polizia voleva controllare la borsa del suo pc.

Guarda anche:

Body scanner anche negli aeroporti italiani
Obama, vertice alla Casa Bianca contro il terrorismo
Terrorismo, più controllo negli aeroporti italiani
Paura e caos nello scalo di Newark
Fallito attentato sul volo Amsterdam-Detroit
Obama: lotta al terrore. Ma negli Usa cresce la paura

Leggi tutto