Berlusconi: Faremo tutto quello che possiamo per Haiti

1' di lettura

Il presidente del Consiglio, in visita ai terremotati dell'Aquila, ha anche commentato la situazione nell'isola caraibica: "E' già partita la Cavour e manderemo altri uomini e mezzi"

VAI ALLO SPECIALE

L'ALBUM FOTOGRAFICO DELLA TRAGEDIA


TESTIMONIANZE DALL'INFERNO
. Ascolta le voci dei sopravvissuti

Silvio Berlusconi conferma che oltre ai finanziamenti messi a disposizione per i soccorsi ad Haiti ci sarà un contingente italiano che si unirà a quelli che già operano in zona. "Abbiamo già fatto delle cose e stanziato un fondo. E' partita la nostra portaerei e c'è già un ospedale da campo con venti medici", spiega il Presidente del Consiglio che rimanda per i dettagli al piano al quale sta lavorando la nostra Protezione Civile. A chi gli chiede, infatti, se sarà mobilitato anche un contingente di Carabinieri, Berlusconi risponde dicendo: "Stiamo lavorando a un piano funzionale". TUTTI I VIDEO SU HAITI



Guarda anche:
Haiti, una corsa contro il tempo: due persone estratte vive
Haiti, polizia apre il fuoco contro i saccheggiatori. Un morto
Haiti, rientrati a Roma i primi 13 italiani
Terremoto Haiti, il dramma dei piccoli orfani
Storie a lieto fine dall'inferno haitiano
Terremoto Haiti, i video amatoriali finiscono in rete
Facebook si trasforma in una bacheca d'emergenza

Leggi tutto
Prossimo articolo