Rosarno, l'Egitto si rimangia le accuse

1' di lettura

Il ministro degli Esteri Frattini: dal Cairo nessuna condanna all'Italia. A maggio vertice bilaterale a Roma

LE FOTO DELLA RIVOLTA
LE FOTO DEL TRASFERIMENTO DEGLI IMMIGRATI 

Non credo vi sia stato un malinteso ma una nuvola d'estate. Cosi' il ministro degli esteri egiziano dopo l'incontro con Frattini. Gheit ha risposto cosi' sullo scambio di interventi fra le due diplomazie dopo la strage dei cristiani in Alto Egitto e i fatti di Rosarno. 'Tra Egitto e Italia vi e' sempre un dialogo' - ha aggiunto Gheit. Il ministro degli Esteri, Frattini: 'Non credo che da parte del ministro egiziano ci sia stata una condanna dei comportamenti italiani'.

Guarda anche:
Rosarno, l'Egitto avverte Roma: "Tutelate gli immigrati"
A Bari oltre 300 immigrati. Rosarno, ruspe ancora al lavoro
Rosarno, non è sempre stata guerra
"Io da otto anni a Rosarno, mi sento integrata"
Rosarno, immigrati trasferiti. Demoliti gli accampamenti
Rosarno, l'inferno della baraccopoli "nera"
Saviano a SKY TG24: gli immigrati difendono anche i nostri diritti

Leggi tutto