La Farnesina: "Per ora nessun italiano disperso ad Haiti"

1' di lettura

Il capo dell'Unità di crisi del ministero degli Esteri, Fabrizio Romano, illustra la situazione dei nostri connazionali presenti nella zona colpita dal terremoto: "Sono almeno 191 e al momento non ci sono giunte segnalazioni di feriti o dispersi"

Terremoto ad Haiti, morti e dispersi. I video

LE FOTO DEL DISASTRO
I VOLTI DELLA TRAGEDIA

TESTIMONIANZE DALL'INFERNO. Ascolta le voci dei sopravvissuti


Sono almeno 191 gli italiani presenti a Haiti e al momento non si è avuta notizia di feriti. Lo ha spiegato il capo dell'Unità di crisi del ministero degli Esteri, Fabrizio Romano. "Questo", ha precisato, "non vuol dire che tali segnalazioni non ci possano arrivare nelle prossime ore". Romano ha riferito che nel Paese caraibico si trovano 182 italiani registrati nelle sedi consolari, ai quali si aggiungono 12 connazionali in visita e iscritti al sito www.dovesiamonelmondo.it. Di questi ultimi, nove risultano essere ancora a Haiti e sette sono già stati contattati e sono tutti in salvo. L'Unità di crisi sta tentando di contattare gli altri due e non esclude che a Haiti possano trovarsi altri connazionali che non hanno comunicato la loro presenza. Tra gli italiani presenti nel Paese caraibico, anche religiosi e tecnici, con i quali si è riusciti a stabilire un contatto.

Guarda anche:

Haiti, Facebook si trasforma in bacheca d'emergenza
Terremoto Haiti, i video amatoriali finiscono in rete
La testimonianza di un sopravvissuto
Croce Rossa: "In piedi un solo ospedale"
Haiti, il paese più povero d'America
Tutte le notizie su Haiti
Il meteo della regione colpita

Leggi tutto