Alberizzi: L'attacco era prevedibile

1' di lettura

Ai microfoni di SKY TG24 l'inviato del Corriere della Sera, Massimo Alberizzi, inviato nel Paese africano: "L'Angola è un Paese pericoloso e affatto pacificato"

Il corrispondente del Corriere della Sera, Massimo Alberizzi, interviene telefonicamente a SKY TG24 sukll'episodio che ha visto coinvolta la nazionale di calcio del Togo: "L'enclave di Kabinda è una zona particolarmente delicata per l'intero continente. Ricca di petrolio, dove operano le maggiori compagnie petrolifere del mondo, c'è una repressione fortissima. La decisione di far giocare alcune partite della Coppa d'Africa in questa regione è sorprendente. Forse il governo vuole dare l'impressione che nel Paese è tutto a posto, ma non è così. Questa tragedia si poteva evitare. Ma le responsabilità non sono solo dei togolesi. Il governo angolano aveva il dovere di proteggere la squadra".

Leggi tutto