Yemen, il governo: il capo di Al Qaeda è ancora in fuga

1' di lettura

Lo ha detto il ministro dell'Interno del Paese Rashad al Halimi, smentendo così la notizia che si era diffusa ieri dell'arresto di Mohammad Ahmed al Hanak, leader dell'organizzazione terroristica

Il ministro dell'Interno yemenita Rashad al Halimi ha affermato che il capo locale di Al Qaida Mohammad Ahmed al Hanak è ancora in fuga. La notizia del suo arresto in un ospedale era stata diffusa ieri da fonti della sicurezza in forma anonima. Tre persone sono state arrestate ieri in ospedale come sospetti membri di Al Qaida, ma fra loro non c'è al Hanak.

Guarda anche
:
Terrorismo, Obama ammette gli errori e sfida Al Qaeda
Battaglia nello Yemen, ma l'ambasciata Usa riapre
Yemen, alta tensione. Hillary Clinton: "Minaccia globale"
Yemen, Usa e Gran Bretagna chiudono le ambasciate
Gli Stati Uniti pensano a rappresaglie contro lo Yemen
Usa, sventato attentato su un volo diretto a Detroit

Leggi tutto