Egitto, Scontri tra copti e polizia dopo la strage

1' di lettura

Un uomo spara in una chiesa nel sud del Paese, e uccide almeno sei cristiani copti. La folla manifesta e si scontra con la polizia. Dura condanna da parte del Ministro degli Esteri Frattini

Nuovi scontri tra cristiani e musulmani sono scoppiati nella città di Nagaa Hamadi teatro della strage di sei cristiani uccisi a colpi d'arma da fuoco da un musulmano aiutato da due complici. Tra le vittime anche un poliziotto. Le prime immagini amatoriali dell'attacco hanno suscitato molto scalpore. Oggi lancio di pietre da parte di una folla di fedeli contro la polizia che ha risposto con gas lacrimogeni. Il ministro degli Esteri Franco Frattini condanna l'episodio: "le violenze contro la comunità cristiana copta suscitano orrore e riprovazione".

Leggi tutto