Terrorismo: caos e paura all'aeroporto di Newark a New York

Il caos all'aeroporto di Newark
1' di lettura

Lo scalo è stato fatto evacuare per quattro ore in seguito ad una falla nei controlli: un uomo era entrato eludendo i nuovi sistemi di screening. Ma un video lo riprende. Ripercussioni in Italia: a Malpensa aereo arriva sette ore dopo. GUARDA LE FOTO

GUARDA LE IMMAGINI DEL CAOS ALL'AEROPORTO DI NEWARK

Attimi di paura all'aeroporto Newark di New York. Ancora una volta è l'incubo del terrorismo a gettare nel caos gli americani. Lo scalo è stato infatti evacuato per quattro ore in seguito ad una falla nei controlli. Ore di fila ai check-in e poi agli imbarchi all'aeroporto Newark di New York, che è stato riaperto al traffico alle 22.00 locali (le 04.00 italiane) dopo circa quattro ore di chiusura.

L'allarme era scattato quattro ore prima. Un uomo è infatti entrato nell'area "sterile" del terminale C senza essere stato prima passato al vaglio dei nuovi macchinari di screening. Una volta accortisi del fatto le autorità hanno deciso che tutti i passeggeri ai gate avrebbero dovuto rifare lo screening ai metal detector. Indescrivibile il caos, che ha determinato ritardi nei voli, mentre non è chiaro se sia stato identificato l'uomo che aveva oltrepassato indenne da screening la linea di sicurezza. Ma intanto c'è un video. Le telecamere di sorveglianza dell'aeroporto americano di Newark infatti avrebbero ripreso le immagini dell'uomo. Secondo l'Amministrazione americana per la sicurezza del trasporto (Tsa), l'uomo - da quanto si vede nel video - ha lasciato il terminal C dell'aeroporto dopo una ventina di minuti attraverso un'uscita diversa da quella da cui era entrato eludendo ogni controllo e provocando l'allarme a dieci giorni dal  fallito attentato di Natale sul volo Amsterdam-Detroit della Northwest.

Uno dei voli in partenza da Newark, diretto a Malpensa, ha raggiunto lo scalo milanese alle 15.44 con oltre sette ore di ritardo. L'aereo sarebbe dovuto atterrare a Malpensa alle 8.45. In attesa dei passeggeri alcuni parenti che hanno appreso la notizia del ritardo in mattinata. Sul volo c'era anche l'ex giocatore della Juve Gianluca Pessotto.

Leggi anche:
Yemen: Usa e GB chiudono le ambasciate
Gli Usa pensano a rappresaglia nello Yemen
Fallito attentato sul volo Amsterdam-Detroit
Obama: lotta al terrore. Ma negli Usa cresce la paura
La testimonianza del regista olandese, che ha bloccato il terrorista
Allarme terrorismo, Obama convoca i vertici della sicurezza  

Leggi tutto