Pakistan, strage al campo sportivo. 93 morti

1' di lettura

Ha usato un fuoristrada il kamikaze che ha fatto strage nelle zone tribali del Pakistan. L'uomo si è lanciato con il veicolo imbottito d'esplosivo contro un campo sportivo. I morti sono 93, decine i feriti

Un obiettivo insolito, per una strage di civili che conta il bilancio più grave degli ultimi mesi. Un piccolo campo di pallavolo, in un piccolo villaggio a 30 chilometri da Lakki Marwat, nord ovest del Pakistan. Un fuoristrada imbottito d'esplosivo irrompe tra la folla, mentre è in corso una partita. L'onda d'urto è talmente potente da far crollare anche gli edifici vicini. Un attentato compiuto, dai talebani che in quest'area del paese sono appoggiati da Al Qaeda.

Leggi tutto