Attentato di Detroit, Obama: "Errori inaccettabili"

1' di lettura

Il presidente statunitense è tornato per la seconda volta in due giorni sull'attentato di Natale: "I primi risultati delle inchieste si avranno il prossimo giovedì"

Con un messaggio audio, Barack Obama è intervenuto per la seconda volta in due giorni sul fallito attentato sul volo Delta, dicendo che quanto è successo il giorno di Natale sull'aereo diretto a Detroit è totalmente "inaccettabile": per il presidente americano, c'è stato "un errore sistemico" accompagnato da "responsabilità umane"; in particolare, non si sarebbe dovuto sottovalutare l'avvertimento del padre dell'attentatore sulle tendenze estremiste del figlio. Obama ha annunciato che i primi risultati delle due inchieste da lui ordinate arriveranno giovedì.

Guarda anche:

Il diario dell'attentatore: "Mi sento solo"
Obama: lotta al terrore. Ma negli Usa la paura cresce

Al Qaeda rivendica l'attentato di Detroit

Fallito attentato sul volo Amsterdam-Detroit

La testimonianza del regista olandese, che ha bloccato il terrorista
Allarme terrorismo, Obama convoca i vertici della sicurezza

 

 

 


 


Leggi tutto
Prossimo articolo