Obama: "Non daremo tregua ai terroristi"

1' di lettura

Il presidente statunitense è intervenuto dalle Hawaii, dove si trova per le vacanze natalizie, dopo la rivendicazione ufficiale dell'attentato di Detroit da parte dell'organizzazione di Osama Bin Laden: "Metteremo uomini armati sui voli"

Dopo la rivendicazione dell'attentato di Detroit da parte di Al Qaeda, il presidente Barack Obama ha promesso che gli Stati Uniti "non daranno tregua" ai terroristi fino a quando non saranno catturate tutte le persone coinvolte nel fallito attentato di Natale. Il presidente americano ha confermato che saranno rafforzate le misure di sicurezza su tutti i voli aggiungendo che agenti armati in borghese saranno a bordo di tutti gli aerei. Obama ha poi confermato che ricorrerà a tutti i mezzi in possesso degli Stati Uniti per contrastare tutti i nemici che voglio colpirli. "Gli americani devono rimanere vigili ma anche fiduciosi" ha poi concluso Obama.

Leggi tutto