Iran, la censura scavalcata attraverso Internet

1' di lettura

La protesta dell'opposizione iraniana apre il dibattito sulla libertà di stampa e sulla censura nell'era di Internet. Con i giornalisti sempre più sostituiti dai cittadini che auto-documentano quanto sta accadendo

IRAN, IL VOLTO DELLA PROTESTA: L'ALBUM FOTOGRAFICO

Il regime della Repubblica islamica ci prova da tempo. Ma ogni tentativo di censurare le manifestazioni della così detta "Rivoluzione Verde", è stato finora inutile. Le immagini scaricate nel web arrivano in tutto il mondo. Ormai è sufficiente un telefonino per documentare e divulgare. E quindi, bloccati i media ufficiali, le immagini arrivano attraverso la Rete. Nel nuovo millennio le armi di piazza sono anche telecamere digitali, fotocamere e telefonini, che documentano la dura repressione della polizia iraniana e, contro il regime, sono più efficaci di una molotov.

 

Guarda anche:

Iran, nuovi scontri a teheran. Arrestati dissidenti
Scontri Iran, la condanna del mondo
Scontri Teheran, Sergio Romano: è importante tacere

Folla di oppositori ai funerali di Montazeri
La testimonianza del corrispondente dell' Ansa
Attentati nel mondio islamico per l'Ashura

Leggi tutto