Fini in Libano: "Senza di voi la pace sarebbe lontana"

1' di lettura

Il presidente della Camera, in visita ai nostri militari dislocati in Libano; Non c'è èace al 100% ma senza di voi sarebbe lontanissima se non irraggiungibile

"Non-conflitto" non significa ancora pace. Ma Gianfranco Fini arriva nei giorni dopo il Natale nella striscia tra il Libano e Israele dove una task force italiana guida la missione Unifil delle Nazioni Unite per dire ai soldati di essere orgogliosi. Perché se è vero che "la pace è un traguardo non raggiunto al 100%", senza di loro "sarebbe lontanissima, se non irraggiungibile". "Siamo ancora lontani da una pace definitiva", ammette Fini ringraziando i militari della Brigata Aeromobile Friuli ed il generale Claudio Graziano, che da tre anni è al comando dei 12mila uomini della missione Unifil

Leggi tutto
Prossimo articolo