Filippine, il vulcano Mayon continua a fare paura

1' di lettura

Gli abitanti costretti ad abbandonare le proprie case da fumo e lava. GUARDA LE IMMAGINI

Nelle Filippine il vulcano Mayon, nel centro del Paese, continua a far paura. Fumo e lava hanno costretto gli abitanti ad abbandonare le proprie abitazioni, anche costretti dai militari, che vanno di casa in casa per convincere la gente ad allontanarsi e distribuiscono anche generi di prima necessità. Le autorità, a causa del fumo e della lava che fuoriescono dal cono della montagna, hanno emesso un livello di allerta 4 su un massimo di 5. L'ultima potente eruzione del Mayon, risale al 2006.

Guarda anche
FENOMENI NATURALI. L'ALBUM FOTOGRAFICO

Leggi tutto