Fermata donna: ha minacciato di uccidere Michelle Obama

1' di lettura

La 35enne delle Hawaii aveva chiamato l'ufficio della sicurezza del presidente dicendo di voler assasinare la First lady americana

I servizi segreti degli Stati Uniti hanno fermato una donna accusata di aver minacciato di uccidere Michelle Obama durante le vacanze di Natale alle Hawaii della fisrt family. Lo riferisce il Daily Telegraph. Krusty Lee Roshia, 35 anni anni, rimarrà sotto custodia ad Honolulu per l'intera durata delle vacanze della famiglia Obama. Roshia, aveva chiamato l'ufficio di Boston degli agenti del Tesoro che vigilano sulla sicurezza del presidente un mese fa avvertendo: "Uccidero' Michelle Obama" e "ucciderò i Marines".

Guarda anche:
Michelle Obama in copertina su Vogue
Michelle Obama tra le 100 donne più sexy al mondo

Leggi tutto
Prossimo articolo