Giamaica, aereo fallisce atterraggio: 91 feriti

Alcuni passeggeri dell'areo che si è spezzato a metà
1' di lettura

Partito da Miami con 152 persone a bordo ha oltrepassato la pista e si è spezzato in due. Tutto sommato un miracolo. Lo provano le immagini

Un Boeing 737 dell'American Airlines, partito da Miami con a bordo 145 persone più sette uomini dell'equipaggio, ha oltrepassato la pista mentre era in fase di atterraggio all'aeroporto internazionale di Kingston, in Giamaica. Lo rende noto la Federal Aviation Administration americana. Secondo i media locali non ci sarebbero vittime, mentre circa 91 persone sarebbero rimaste ferite.

Guarda anche:

La fotogallery
Aerei, nel 2008 più incidenti ma meno vittime
Incidente New York, il video dello schianto
Seattle, primo volo di prova per il nuovo Boeing 787 

Leggi tutto
Prossimo articolo