Caso Polanski, dagli Usa no all'archiaviazione

1' di lettura

Unt ribunale di Los Angels respinge la richiesta. Il regista è agli arresti domiciliari in Svizzera per abusi sessuali inflitti 30 anni fa ad una minorenne

Un tribunale d'Appello di Los Angeles ha la richiesta del regista Polanski di archiviare il caso contro di lui. Caso nato dagli abusi sessuali inflitti 30 anni fa dall'artista a una minorenne. I legali avevano motivato la richiesta citando 'gravi irregolarita' giudiziarie' commesse dal giudice durante il processo avvenuto nel 1978. Ma la Corte d'Appello ha respinto la richiesta. Polanski si trova agli arresti domiciliari in Svizzera.

Leggi tutto