Ritrovato il simbolo di Auschwitz. Arrestate cinque persone

1' di lettura

La scritta che sovrastava l'ingresso del lager simbolo dello sterminio degli ebrei durante la Seconda guerra mondiale era stata rubata venerdì scorso. E' stata spezzata in tre parti. La polizia: i ladri non sono neonazisti

La polizia polacca ha comunicato di aver ritrovato, fatta a pezzi e divisa in tre parti, la scritta "Arbeit Macht Frei", "il lavoro rende liberi" che era stata rubata dall'ex campo di sterminio di Auschwitz. Cinque le persone arrestate (tra i 20 e i 39 anni di età) nel bnord del paese. La scritta in ferro che sovrastava l'ingresso del lager simbolo dello sterminio degli ebrei durante la seconda guerra mondiale era stata rubata venerdì scorso. La polizia polacca ha reso noto di aver arrestato cinque uomini. Si non di dei neonazisti, ma di pregiudicati che avrebbero agito su commissione.

Leggi tutto