Italiani rapiti in Mauritania, l'appello della figlia

1' di lettura

La figlia trentenne di Cicala al ministro degli Esteri Frattini: "Ditemi come stanno"

Al ministro degli Esteri italiano Franco Frattini, Alexia, la figlia trentenne di Cicala, ha rivolto un appello: "Le chiedo di avviare urgentemente i contatti con i sequestratori in modo che possa conoscere le condizioni di salute di mio padre e di sua moglie. Non so più nulla di loro da mercoledì, quando erano ancora in Marocco. Stavano raggiungendo il Burkina Faso per incontrare il figlio della moglie di mio padre, un ragazzino di 12 anni".

Leggi tutto
Prossimo articolo