Iran: morto Montazeri, l'anima critica del regime

1' di lettura

Grande ayatollah riformista, teologo e difensore dei diritti umani e delle donne. Aveva 87 anni e viveva nella città santa di Qom. Era considerato il grande rivale di Khamenei. Aveva sostenuto il movimento di protesta contro Ahmadinejad

E' morto in Iran il grande ayatollah Hossein-Ali Montazeri, teologo, scrittore e difensore dei diritti umani e delle donne. Aveva 87 anni e viveva nella citta' santa di Qom. Era considerato il grande rivale di Khamenei. Fu uno dei protagonisti della Rivoluzione islamica del 1979 ed e' stato considerato a lungo il piu' probabile successore della Guida Suprema, l'ayatollah Khomeini. Poi entro' in contrasto con lui e, alla sua morte nel 1989, il Consiglio dei saggi scelse l'ayatollah Khamenei. Negli ultimi tempi, Montazeri aveva sostenuto il movimento di protesta contro il regime iraniano.

Guarda anche:
Iran, Khamenei: l'opposizione sarà eliminata
Iran, la polizia attacca migliaia di oppositori. IL VIDEO DELLE PTOTESTE 

Leggi tutto