Clima, si dimette il presidente della Conferenza Onu

1' di lettura

A Copenaghen scontri tra polizia e no global. Trenta italiani tra le 200 persone fermate. Guarda il video degli scontri

VERTICE DI COPENAGHEN: L'ALBUM FOTOGRAFICO

Ancora centinaia di fermi nella terzultima giornata del vertice sul clima di Copenhagen. Tra di loro anche trenta italiani. Nel mentre la conferenza entra nella sua fase più delicata e il premier danese Rasmussen ne assume la presidenza al posto del suo ministro dell'Ambiente danese, Connie Hedegaard. Un cambio spiegato con ragioni di protocollo ma al quale non sembrano estranee le critiche alla Hedegaard arrivate nei giorni scorsi dalle nazioni africane che l'accusavano di favorire nei negoziati i Paesi ricchi.
 

Guarda anche:
Clima, Al Gore: non abbiamo risolto il problema

Copenaghen, il vertice rischia il fallimento

Leggi tutto