Blair: L'invasione in Iraq? Lo rifarei

1' di lettura

L'ex premier britannico, in una intervista alla Bbc, difende la sua scelta di invadere l'Iraq di Saddam Hussein: "Capisco chi contesta questa mia decisione, anche con argomenti validi. Ma ero io che dovevo prendere una decisione"

''L'Iraq l'avrei invaso comunque, anche se avessi saputo che non aveva armi di distruzione di massa''. Così l'ex premier britannico Blair. In un'intervista alla Bbc, Blair ha difeso la sua scelta di entrare in guerra al fianco degli Usa, nel 2003, affermando che Saddam Hussein era un pericolo e andava comunque rimosso. L'intervista è nel pieno di un'inchiesta pubblica nell'ambito della quale l'ex inquilino di Downing Street dovrà testimoniare.

Leggi tutto