Brown e Sarkozy: tassa speciale per i bonus bancari

1' di lettura

Il presidente francese Nicolas Sarkozy e il premier britannico Gordon Brown hanno chiesto oggi, dalle colonne di un giornale, una tassa eccezionale sui bonus bancari mondiali

Il presidente francese Nicolas Sarkozy e il premier britannico Gordon Brown hanno chiesto una tassa straordinaria sui bonus bancari che nel 2009 sono stati in parte generati degli aiuti statali al sistema bancario. I due leader avranno oggi un incontro a Bruxelles prima dei lavori del Consiglio europeo. Sarkozy e Brown auspicano anche un maggiore coordinamento a livello mondiale per impedire che la ripresa sia messa a repentaglio dalla volatilità delle valute. Sarkozy e Brown inoltre dicono di apprezzare il ruolo di pioniere avuto dall'Europa nella ristrutturazione del sistema bancario.

Guarda anche:
Usa, Obama contro AIG: un oltraggio i bonus ai manager
Pittsburgh, G20: ok alla limitazione dei bonus nella finanza

Leggi tutto
Prossimo articolo