Afghanistan, la nuova strategia piace a Mc Chrystal

1' di lettura

Di fronte alla commissione della Camera il generale Usa responsabile per il teatro afghano ha espresso la sua approvazione per il piano strategico approvato da Obama nei giorni scorsi

Una missione difficile, lunga e costosa ma che può essere vinta. Così il generale Stanley Mc Chrystal, capo delle forze usa e nato in Afghanistan, ha fotografato la situazione in teatro davanti alla commissione forze armate della camera dei rappresentanti. La strategia sposata da Obama per "finire il lavoro" lo convince, e non potrebbe essere diversamente: nei passaggi fondamentali è la stessa disegnata dal militare a fine agosto. Più soldati per garantire la sicurezza dei civili ed evitare il ritorno di Al Qaeda, ma anche per addestrare le forze nazionali a cui poi passare il testimone.

GUARDA ANCHE:

Afghanistan, gli americani scettici sulla strategia di Obama
Obama: 30mila soldati in più per vincere in Afghanistan
Afghanistan, conto alla rocvescia per la nuova strategia Usa
Rasmussen: almeno altri 10mila uomini per l'Afghanistan
Berlusconi a Obama: si a maggiore impegno Afghanistan

Leggi tutto