Haiti, giornalista italiano ucciso in rapina

1' di lettura

Francesco Fantoli, 54 anni, giornalista è stato aggredito da tre uomini all'uscita di una banca a Port au Prince. Secondo alcuni testimoni i colpevoli

Un cittadino italiano, Francesco Fantoli, 54 anni, è stato ucciso ad Haiti in seguito ad un tentativo di rapina. Fantoli - di professione giornalista, romano e residente ad Haiti da molti anni - è stato aggredito da tre uomini all'uscita di una banca a Port au Prince. I tre hanno tentato di rapinare Fantoli e, secondo alcune testimonianze concordanti, lo hanno subito dopo ucciso. Fantoli, documentarista conosciuto in America Centrale, aveva ricevuto lo scorso anno un premio delle Nazioni Unite per un video proprio su Haiti.

Leggi tutto