Nepal, ministri sull'Everest per allarme clima

1' di lettura

Contro i gas e lo scioglimento dei ghiacciai il governo del paese asiatico si è riunito a Kala Patthar. Un gesto estremo, per far capire ai paesi più ricchi che il pianeta è in pericolo

A Kala Patthar, campo base del monte Everest a oltre 5mila metri di altitudine, il consiglio dei ministri del Nepal si è riunito per lanciare l'allarme climatico soprattutto in relazione all'emissione dei gas nocivi e dello scioglimento dei ghiacciai. I 24 ministri indossavano simbolicamente maschere per l'ossigeno. Alla fine del summit è stata adottata una risoluzione in dieci punti contro gli effetti dei cambiamenti climatici sulla catena dell'Himalaya .

Leggi tutto