Junker, "padrone" incontrastato d'Europa

1' di lettura

Il responsabile del tesoro del Lussemburgo è l'unico candidato per ricoprire, nuovamente, l'incarico di presidente dell'Eurogruppo

Il premier e responsabile del Tesoro del Lussemburgo Jean Claude Juncker sarà confermato in gennaio presidente Eurogruppo per due anni e mezzo. Sarà il "candidato unico" sul quale si è già registrata una "vasta approvazione da parte dei ministri". Lo ha annunciato lui stesso ieri sera a tarda ora al termine della riunione dell'Eurogruppo. Juncker ha anche precisato "di non essere a conoscenza dell'esistenza candidature diverse" nelle ultime settimane compresa quella del ministro Giulio Tremonti.

Leggi tutto
Prossimo articolo