Minsk, Berlusconi loda l'ultimo "grande dittatore"

1' di lettura

Hanno scatenato polemiche le parole del presidente del consiglio Berlusconi che, in visita in Bielorussia, ha lodato il presidente locale Lukashenko, più volte bollato dalla comunità internazionale

Silvio Berlusconi "sdogana" Alexander Lukashenko, bollato dalla comunità internazionale come "ultimo dittatore d'Europa" e accusato di violazione dei diritti fondamentali e di brogli elettorali, ed in cambio riceve alcuni documenti inediti sugli italiani scomparsi durante la seconda guerra mondiale. E' questo l'epilogo della visita del presidente del Consiglio in Bielorussia, la prima di un leader occidentale da quasi quindici anni, che scatena le critiche dell'opposizione bielorussa e di quella italiana con Pier Ferdinando Casini e Piero Fassino che chiedono al Cavaliere di riferire in aula.

Leggi tutto