Iran, Aiea sanziona Teheran per nucleare

1' di lettura

Il consiglio dei governatori dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica ha votato una risoluzione di censura alla repubblica islamica di Ahmadinejad per aver costruito in segreto il sito di Fordu per l'arricchimento dell'uranio

Il consiglio dei governatori dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica ha approvato, in giornata, una risoluzione presentata dalle grandi potenze in cui si condanna l'Iran per la mancata collaborazione sul suo programma nucleare. Nel documento i 5+1 hanno inoltre chiesto a Teheran di fornire maggiori informazioni sugli obiettivi dell'impianto di Fordu, rimasto segreto fino allo scorso settembre, e sul suo calendario di realizzazione; infine, le autorità iraniane dovranno confermare di "non avere preso alcuna decisione riguardo alla costruzione di siti nucleari che non siano stati segnalati all'Aiea". La risposta di Teheran non si è fatta attendere ed è stata, come di consueto, all'insegna di un'ulteriore azione di chiusura sulle trattative. Il capo negoziatore Ali Asghar Soltanie ha detto: "L'adozione di questa risoluzione non solo è inefficace per migliorare la situazione attuale, ma comprometterà l'ambiente produttivo assolutamente necessario per il successo dei negoziati a Ginevra e Vienna". Nel comunicato, diffuso subito dopo il voto, il diplomatico iraniano ha definito la risoluzione come un passo "frettoloso e eccessivo".

Leggi tutto
Prossimo articolo