Pilota svizzero precipita nell'oceano ma si salva

1' di lettura

Il 50enne Yves Rossy stava tentando di volare tra Africa e Europa con due ali a reazione ma qualcosa è andato storto. L'impresa è fallita ma l'uomo è sano e salvo

Un pilota svizzero, il 50enne Yves Rossy, è precipitato nell'Oceano Atlantico durante il tentativo di volare tra Africa e Europa con due ali a reazione. Rossy è fuoriuscito dall'acqua sano e salvo dopo la caduta, avvenuta per una ragione tecnica al momento sconosciuta, prima di raggiungere la costa spagnola dopo la partenza da Tangeri, in Marocco. La distanza da coprire era di 38 chilometri. Il pilota svizzero è stato soccorso da un elicottero che l'ha preso a bordo.

Leggi tutto