Guinness "spaziale", astronauta diventa papà in orbita

1' di lettura

Randolf Bresnik, uno dei due membri dell'equipaggio dello shuttle Atlantis da ieri in orbita, ha appreso nello spazio la felice notizia della nascita della figlia Abigail

Randolph Bresnik, il 42 enne astronauta americano che ieri ha effettuato la seconda delle tre passeggiate spaziali sullo shuttle Atlantis, è divenuto papà mentre era in orbita. E' stata la moglie Rebecca a comunicargli la nuova della nascita di Abigail : “We have a baby!”. Il direttore dei voli dell'agenzia spaziale ha ammesso che la Nasa ha preferito non comunicare in tempo reale la nascita all'astronauta perché la missione che stava svolgendo era delicata. Nella storia dell'esplorazione spaziale Bresnik è il secondo cosmonauta che apprende dallo spazio di aver avuto un figlio. Il primo è stato un altro astronauta della Nasa, Michael Fincke, membro permanente della Iss. Dovette aspettare quattro mesi prima di vedere il figlio. Più fortunato Bresnik. Mercoledì prossimo lo shuttle Atlantis lascerà la stazione spaziale e due giorni dopo atterrerà in Florida.  

Leggi tutto