Battisti, Genro: "No a estradizione. In Italia fascismo"

1' di lettura

Il ministro della Giustizia brasiliano ha dichiarato che il suo governo sta orientandosi a non riconsegnare l'ex terrorista dei Pac. Attesa la decisione finale del presidente Lula, che vuole aspettare il rapporto del Tribunale Federale

Torna all'attacco Tarso Genro, il ministro brasiliano della Giustizia che per primo concesse lo status di rifugiato politico a Cesare Battisti. Parla della vicenda estradizione con toni che alzano lo scontro diplomatico tra Italia e Brasile. Per Genro l'ex terrorista dei Pac deve rimanere nel paese sudamericano perchè l'avanzamento del fascismo in una parte della società e nello stesso governo italiano sono a suo parere tangibili. Nonostante le immediate chiarificazioni le sue parole sono state subito criticate dal ministro della Difesa Ignazio La Russa. In ogni caso la decisione finale, com'è noto, spetta al presidente Lula, che ha ribadito di voler aspettare il rapporto del Tribunale Federale. 

Leggi tutto