Caso Battisti, Torregiani: a volte la giustizia vince

1' di lettura

Il figlio del gioielliere ucciso nel febbraio del 1979 dal militante dei Proletari armati per il comunismo commenta la sentenza dell'Alta Corte Brasiliana, che ha dato il proprio via libera all'estradizione del terrorista in Italia

Il figlio del gioielliere ucciso nel febbraio del 1979 dal militante dei Pac commenta la sentenza dell'Alta Corte Brasiliana, che ha dato il proprio via libera all'estradizione del terrorista Cesare Battisti in Italia. "E' un risultato che aspettavamo da anni. Sebra di stare ai rigori di una partita di calcio che non finisce mai. A volte vince la giustizia e non chi delinque. Dedico questa vittoria, se lo sarà fino in fondo, a tutti i cittadini onesti".

Leggi tutto
Prossimo articolo