Birmania, San Suu Kyi chiede incontro a leader giunta

1' di lettura

La lettera che contiene la richiesta è datata 11 novembre, quindi prima dell'appello di ieri del presidente Obama alla giunta al potere di liberare tutti i prigionieri politici

Il leader dell'opposizione birmana Aung San Suu Kyi, ai domiciliari da tempo, ha scritto una lettera per chiedere un incontro con il capo della giunta militare che governa il Paese e poter così collaborare nell'interesse della Nazione. La lettera è datata 11 novembre, quindi prima della richiesta di ieri del presidente Obama alla giunta al potere di liberare tutti i prigionieri politici tra cui la stessa San Suu Kyi.

Guarda anche:
Birmania, negata la libertà di Aung San Suu Kyi
Aung San Suu Kyi: per Facebook è la nuova Mandela

Leggi tutto
Prossimo articolo